Home

House of flesh mannequins
Scritto da Daniele 'Danno' Silipo   
Tuesday 12 January 2010

Regia Domiziano Cristopharo

Genere Grottesco

In breve La conturbante e sfuggente storia di un fotografo alle prese con snuff movie, moderni freak show e una vicina di casa troppo curiosa.

 

Genere Grottesco Regia Domiziano Cristopharo
Cast Domiziano Arcangeli, Irena A. Hoffman, Giovanni Lombardo Radice
Paese Italia/Usa, 2009
Web: www.fleshmannequins.com

 

Recensione

Il fotografo Sebastian Rhys realizza snuff movie, vive in solitudine ed è ossessionato da sesso e violenza. Nella sua vita, ben presto, entrerà la curiosa vicina di casa Sarah Roeg…

House of flesh mannequins è un film in bilico: solleva in egual misura dubbi e certezze. A convincere è sicuramente la solida mano e l’altrettanto solido occhio del regista Domiziano Cristopharo che - coadiuvato dall’ottima fotografia di Mirco Sgarzi e da un’insolita colonna sonora, molto d’atmosfera - si dimostra un visionario, un creatore di immagini conturbanti e sopraffine. Anche la sceneggiatura - “sbagliata” poiché apre più porte di quante non ne chiuda - si rivela ben presto una scelta vincente: la sua incompiutezza regala al film quell’andamento sospeso e illogico che ben si sposa con il surrealismo messo in scena dal regista. E un applauso lo meritano sicuramente gli attori tutti: fantocci straniati di un mondo straniante, sempre sospesi in un altrove imperscrutabile.

Ciò che invece non convince fino in fondo, è quell’esibizione sgraziata di sesso e violenza che, spesso e volentieri, fatica ad inserirsi nel contesto che la circonda. Badate bene, questo non è un sito per educande, e non critichiamo di certo la scelta di essere troppo espliciti o estremi. Peraltro, non sembra essere lo shock l’interesse principale del regista: le scene di sesso e violenza sono così telefonate e ovvie da non destare alcuna sorpresa (in positivo o in negativo). Il problema è che la “sostanza” viene interrotta troppo spesso: alcuni inserti espliciti (che spesso, addirittura, non sono simulati ma affidati a pornostar e performer di body art), sembrano inseriti forzatamente nel tessuto del film creando un effetto “ricreazione”, un po’ come succede con gli effetti speciali nei film di Hollywood. E questo genera dubbi. Quanto è onesta la posizione del regista che ha più volte fatto distinzione tra la sesso/violenza televisiva (criticata nel film), e la sesso/violenza cinematografica (positiva poiché diviene “messinscena”)? Una scusa per nascondere l’ennesimo prodotto che sacrifica tutto pur di titillare i nostri bassi istinti, come già avviene in tv? Difficile dare una risposta e inutile sparare una sentenza, specie davanti a un’opera prima: Cristopharo, che possiede un’arte più unica che rara, dovrà farci capire meglio con il tempo da che parte sta. Certo è, che se non fosse l’ipotesi più semplice a prevalere, ne vedremo sicuramente delle belle... (Daniele 'Danno' Silipo)

 

 

IL DVD

 

Un applauso a TerreSommerse che, per House of flesh mannequins, realizza un’edizione di tutto rispetto in cui è incluso un cd (12 tracce) con la colonna sonora originale del film. Molto ricco il compartimento dedicato ai contenuti extra (che non sono sottotitolati né in italiano né in inglese, peccato) dove, tanto per cominciare, fanno mostra di sé due “grandi classici”: backstage e making of (rispettivamente ed evocativamente rititolati Inside the house e It’s Just Flesh). Nel primo si può respirare un po’ di vita da set e nel secondo, il tecnico degli effetti speciali Michael Del Rossa, enuncia un po’ di trucchi del mestiere tra protesi e squartamenti. Uno spazio viene anche dedicato alle interviste: attori e maestranze raccontano la loro esperienza sul set. Dulcis in fundo, la versione completa dei vari snuff movie visti a spezzoni durante il film. Audio originale con sottotitoli, stereo e dolby 5.1

Acquista il dvd di House of flesh mannequins

 

Trailer

 

Trailer non censurato

 

» 2 Commenti
1"armi"
il Wednesday 20 January 2010 10:38by cristiano
il titolo esatto è HOUSE OF FLESH MANNEQUINS ed il trailer ufficiale incensurato è qui: http://www.youtube.com/watch?v=Ipc2h4F2B pE
2Commento
il Wednesday 20 January 2010 10:44by Alessandra
C'era una e di troppo... grazie per la segnalazione e il trailer!
» Invia commento
Email (non verrà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
 
< Prec.   Pros. >

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU