Home arrow Pop Corn arrow Zack & Miri - Amore a primo sesso

Zack & Miri - Amore a primo sesso
Scritto da Martina Calcabrini   
Tuesday 31 May 2011

In sala dal 1/06/2011 Genere Commedia
Regia Kevin Smith Con Seth Rogen, Elizabeth Banks, Jason Mewes, Jeff Anderson, Traci Lords, Craig Robinson, Katie Morgan, Ricky Mabe
Paese USA, 2008
Distribuzione M2 Pictures

Sebbene lo spunto lasciasse presagire una commedia dolceamara, Kevin Smith disillude le attese del pubblico, realizzando un film comico-demenziale più scurrile, volgare e sboccato di American Pie…

 

Recensione

Sono già passati quindici anni da quando un talentuoso cineasta, consapevole delle proprie potenzialità, aveva girato un film “fatto in casa”, vendendo persino la propria (preziosissima) collezione di fumetti, pur di riuscire a distribuirlo. Clerks, dunque, aveva fatto accendere i riflettori su Kevin Smith, un regista irriverente e uno sceneggiatore cinico e polemico che si divertiva a smascherare usi e costumi della società americana anni ’90, nascondendo le accuse dietro a (facili) risate. I suoi personaggi, sempre ben costruiti, utilizzavano un linguaggio gergale e alla moda e vivevano alla giornata, raccattando qua e là quello che potevano, senza preoccuparsi del futuro che tutto appariva, meno che roseo. Non fanno eccezione i protagonisti della sua ultima fatica, Zack e Miri amore a primo… sesso, che arrivano anche nei cinema italiani con due anni di ritardo.

Zack e Miri sono due trentenni sfigati che non hanno ancora capito cosa fare nella vita. Si preoccupano (?) solo di riuscire a pagare le bollette per mantenersi un tetto sulla testa, senza però dover rinunciare al divertimento e al sesso (in tutte le sue forme). Ma una birra tira l’altra e così, i due, si ritrovano al verde, senza acqua né luce né gas. Messi alle strette, decidono di girare un film porno amatoriale, con attori improvvisati e scenografie abbozzate, per racimolare qualche soldo nel più breve tempo possibile. Tutto sarebbe andato secondo i piani se i due storici amici non si fossero ritrovati a fare l’amore invece che a fare sesso… E visto che “il sesso cambia ogni cosa”, che ne sarà dell’amicizia di Zack e Miri?

Sebbene lo spunto lasciasse presagire una commedia dolceamara, Kevin Smith disillude le attese del pubblico. Zack e Miri amore a primo…sesso, infatti, è un film comico-demenziale, più scurrile, volgare e sboccato di American Pie. Le scene di sesso esplicito vengono condite con una dose gratuita di parolacce e volgarità che lascia interdetto qualsiasi spettatore medio. Se è vero, infatti, che “il porno è un prodotto di massa come la coca cola”, è anche vero che non solo ciò che è esplicito può essere eccitante. Anzi: non è più provocante qualcosa che seduce con il pensiero, piuttosto che qualcosa mostrato nella sua globalità? Il regista, troppo preso a citare – e deridere – Guerre stellari, sembra non rendersi conto di aver oltrepassato il confine tra lecito e illecito, tra morale e amorale, tra rispettabile e depravato. E se anche Spiderman e Dylan Dog finiscono nel ciclone della perversione esagerata, allora non ci resta che abbandonare anche il mondo dei fumetti, e rimboccarci le maniche: c’è molto lavoro da fare! (Martina Calcabrini)

 

Trailer:

 

» Nessun commento
Non ci sono commenti fino ad ora.
» Invia commento
Email (non verrà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
 
< Prec.   Pros. >

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU