Home arrow Pop Corn arrow The Ghostmaker

The Ghostmaker
Scritto da Davide Schiano di Coscia   
Thursday 27 December 2012

In sala dal 04/01/2013 Genere Horror
Regia Mauro Borrelli Con Aaron Dean Eisenberg, Liz Fenning, J. Walter Holland, Jared Grey, Domiziano Arcangeli
Paese Usa, 2011 Durata: 90'
Distribuzione Distribuzione Indipendente

► The Ghostmaker è un solido prodotto d'intrattenimento con alcune interessanti intuizioni...

 

Recensione

Cosa succede quando si muore? Tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo posti questa angosciante domanda. Gli sfortunati protagonisti di The Ghostmaker s'imbatteranno in un’inquietante risposta...

Kyle è uno studente squattrinato che per racimolare qualche dollaro extra svuota cantine. Mentre sta pulendo lo scantinato di un’anziana e minacciosa signora, fa una scoperta piuttosto bizzarra: nascosta in mezzo a mille oggetti quotidiani vi è una strana e antica bara. Portato a casa il macabro cimelio rivela un doppiofondo zeppo di ingranaggi. Alcune ricerche rivelano che la bara è stata realizzata da un personaggio luciferino del XV secolo, Wolfgang Von Tristen, conosciuto con il sinistro soprannome di "Artigiano del Diavolo". Tristen, aveva un peculiare talento per gli strumenti di tortura ed era ossessionato dall'aldilà: la bara venne creata proprio per offrire l'esperienza della morte. Attirati dalle potenzialità della macchina, Kyle e i suoi amici decidono di provare “l'esperienza” in modi più o meno divertenti; ma all'utilizzo della bara si accompagna sempre una sinistra presenza, "La Morte meccanica".

Mauro Borrelli, noto e affermato concept artist per Tim Burton, Terry Gilliam, Francis Ford Coppola (e molti altri registi di fama internazionale), ha ideato alcune delle immagini più sontuose e spettacolari che abbiano mai popolato gli schermi cinematografici (nonché l'immaginario degli spettatori). Dietro la macchina da presa non tarda a tirar fuori la sua “visionarietà dell’artista”, che emerge soprattutto nell'ideazione e costruzione della Bara - vera e propria protagonista del film - e nella creazione della spettrale "Morte Meccanica", personaggio affascinante che purtroppo non viene sfruttato al massimo delle sue potenzialità. The Ghostmaker ha tutti gli elementi che servono per realizzare un solido prodotto senza eccessive pretese: un’idea di partenza intrigante, un cast di buon livello con qualche presenza eccellente, una sceneggiatura che evita cadute di tono. Dove il film viene un po’ a mancare è in alcune scelte di sceneggiatura che cadono eccessivamente nel cliché e nel finale sbrigativo e tirato via.

In definitiva, un film che con qualche accorgimento in più sarebbe stato un piccolo gioiello ma che allo stato attuale riesce a porsi comunque come un solido prodotto d'intrattenimento con alcune interessanti intuizioni. (Davide Schiano di Coscia)

 

Trailer:

 

» Nessun commento
Non ci sono commenti fino ad ora.
» Invia commento
Email (non verrà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
 
< Prec.   Pros. >

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU