Home arrow Pop Corn arrow Il curioso caso di Benjamin Button

Il curioso caso di Benjamin Button
Scritto da Sabrina Sciamanna   
Thursday 19 February 2009

In sala dal 13 Febbraio 2009

Regia: David Fincher

In breve- Benjamin Button non è una persona come le altre: è nato vecchio ed è destinato a morire giovane…

 

IL CURIOSO CASO DI BENJAMIN BUTTON

Titolo originale: The curious case of Benjamin Button
In sala dal 13 febbraio 2009 Genere Drammatico
Regia David Fincher Paese Usa, 2008
Cast Brad Pitt, Cate Blanchett, Julia Ormond, Faune A. Chambers
Durata 159 min Distribuzione Warner Bros

 

 

Benjamin Button nasce l’ultimo giorno della prima guerra mondiale: la mamma perde la vita dandolo alla luce e il padre lo abbandona sulla scalinata di una casa di cura per anziani. Qui, Benjamin, verrà accolto dalle braccia di Queeny, una dipendente della casa di riposo. Nonostante le avverse condizioni del bambino (Benjamin è un vecchietto in miniatura destinato a morire presto) la donna lo tiene comunque con sé, e lo ama. Presto si renderanno conto che, Benjamin, in realtà vive la sua vita al contrario, almeno esteticamente: vivrà l’adolescenza con il corpo arrugginito di un vecchietto per poi ringiovanire con il passare degli anni e riprendere vigore.

Tratto da un racconto di Fitzgerald e pluricandidato agli Oscar, quest'ultimo lavoro di David Fincher diverte, incuriosisce e commuove. Importante costante del film è l'amore incondizionato tra Benjamin e Daisy: i due non si perderanno mai, nonostante possano vivere fisicamente la loro relazione solo per un breve ma intenso periodo. Sicuramente una storia surreale, in grado di stimolare la mente. Un film che lascia addosso un sapore amaro: vivere la vita, da qualsiasi età la si voglia iniziare, vuol dire comunque correre dei rischi, commettere errori e amare delle persone che, prima o poi, ci lasceranno. (Sabrina Sciamanna)

 

Trailer:

 

 

» Nessun commento
Non ci sono commenti fino ad ora.
» Invia commento
Email (non verrà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
 
< Prec.   Pros. >

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU