Home

Bizzarro Cinema On Air #3
Scritto da Redazione   
Saturday 28 May 2011

Bizzarro Cinema On Air Emanuele Rauco e Caterina Gangemi ci guidano attraverso le ultime uscite in sala tra improbabili accostamenti musicali, consigli bizzarri e un po' di sanissima chiacchiera libera. In questa puntata: Una notte da leoni 2, The Housemaid, Et in terra pax e tanto altro...

 

In collaborazione con RadioPNB

Puntata del 27/05/11

►► ASCOLTA BIZZARRO CINEMA ON AIR ►►

 

In primo piano

Una notte da leoni 2 di Todd Phillips
Li abbiamo lasciati alle prese con i postumi devastanti di quell’indimenticabile notte brava a Las Vegas. E a distanza di due anni li ritroviamo in Thailandia – il placido Doug, il trascinatore Phil, l’acqua cheta Stu, e l’irresistibile bamboccione naif Alan – alle prese con un altro matrimonio da celebrare e una nuova serie di devastanti, rocambolesche ed esilaranti disavventure, tra spietati trafficanti di droga, scimmie fumatrici e l’immancabile compare smarrito da recuperare. Per la serie “formula che vince non si cambia”. (recensione)

The Housemaid di Im Sang-soo
Euny è la cameriera di un chiosco che decide di cambiare lavoro e diventare governante in una famiglia alto-borghese; ma qui il padrone di casa seduce la donna e mette a repentaglio la serenità dell’intera famiglia. Scritto dallo stesso regista ispirandosi anche al romanzo di Hwang, il film sembra un incrocio tra Malizia di Samperi e Teorema di Pasolini che vira perversamente, ma in modo un po’ sbandato, verso una soap opera erotica e tragica. Remake di un classico degli anni ’60, The Housemaid è un intrigante mélo nero ed erotico dalle ambizioni sociologiche.(recensione)

 

Panoramica

Cirkus Columbia di Danis Tanovic (recensione)
Corpo celeste di Alice Rohrwacher (recensione)
Et in terra pax di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini
Balla con noi di Cinzia Bomoll

 

Il consiglio bizzarro

Una vacanza bestiale di Carlo Vanzina (Italia, 1980) [a proposito di Una notte da leoni 2]
Secondo titolo che conferma il sodalizio tra il gruppo cabarettistico de “I Gatti di Vicolo Miracoli” e Carlo Vanzina. Il tema questa volta si fa meno autobiografico e più prossimo alle corde del regista romano: un road-movie scalcinato, anarchico e cialtrone, infarcito di personaggi assurdi e gag dal sapore surreale (che non lambiscono nemmeno lontanamente i territori beceri dei futuri cinepanettoni). Un gruppo di amici decide di andare in vacanza affidandosi ad un’agenzia, la “Via col vento tours”, per organizzarla. Quest’ultima promette loro un’esperienza da sogno, di assoluto divertimento e relax, ma ben presto i clienti giungeranno all’amara verità: arrivati a Taraq, in Medio Oriente, saranno costretti agli espedienti più assurdi per sopravvivere. (recensione)

 

►► ASCOLTA BIZZARRO CINEMA ON AIR ►►

 

 

» Nessun commento
Non ci sono commenti fino ad ora.
» Invia commento
Email (non verrà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
 
< Prec.   Pros. >

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU