Home arrow Daily arrow Roma 2010: Focus Giappone (giorno 8)

Roma 2010: Focus Giappone (giorno 8)
Scritto da Redazione   
Thursday 04 November 2010

 

LE PROIEZIONI DI OGGI

 

Karigurashi no Arietty / Arrietty
di Hiromasa Yonebayashi, Japan, 2010, 90’
Scritto e prodotto da Hayao Miyazaki per Studio Ghibli, è un adattamento dei racconti dell'autrice inglese Mary Norton "The Borrowers" pubblicati a partire dagli anni ‘50. Nel 1997 è uscito anche un film tratto dalla serie, intitolato I rubacchiotti. Protagonista della vicenda una famiglia alta poco più di 10 cm che vive sotto le assi del pavimento "prendendo in prestito" dalle case oggetti di uso comune. Ma un giorno la piccolissima 14enne Arietty incontra casualmente il giovane Sho, l'umano che è andato a trascorrere la convalescenza nella casa dell'anziana nonna, e tra i due giovani scoppia la scintilla, nonostante le diverse dimensioni sembrino rendere impossibile il loro amore. Autrice delle canzoni e delle musiche del film la francese Cécile Corbel, specialmente voluta da Toshio Suzuki. Il mitico Miyazaki, che pure aveva annunciato come suo il progetto, ha poi lasciato il ruolo di regista ad Hiromasa Yonebayashi. Il più giovane regista dello Studio Ghibli (ha infatti solo 36 anni) e uno dei migliori animatori (ha lavorato a La città incantata e Ponyo sulla scogliera, ai corti del Museo Ghibli ed ha aiutato Goro Miyazaki nel film I racconti di Terramare). (Ore 16.00 - Auditorium Sala Sinopoli)

Toilet
di Naoko Ogigami, Japan – Canada, 2010, 109'
Cast: Alex House, Tatiana Maslany, David Rendall, Masako Motai
Ray Courtney (Alex House), un ingegnere trentenne, vive in una città sperduta della costa orientale del Nord America. Si è trasferito lì dopo la perdita di sua madre, giapponese-statunitense. Ray deve fare i conti con la difficile convivenza con il fratello maggiore Maury (David Rendall), con la sorella minore Lisa (Tatiana Maslany) e con la nonna Baachan (Masako Motai), giapponese e che non parla una parola d’inglese. Il fratello, un tempo brillante pianista, ora non può più uscire di casa perché vittima di attacchi di panico. La sua frustrazione aumenta di giorno in giorno alle prese con una famiglia a dir poco strana. (Ore 18.30 - Auditorium Sala Petrassi)

 

 

WEB: www.romacinemafest.it

 

» Nessun commento
Non ci sono commenti fino ad ora.
» Invia commento
Email (non verrà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
 
< Prec.   Pros. >

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU