Home

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments` WHERE `contentid` = '1041' AND `published` = '1'Table \'jos_easycomments\' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments`\n WHERE `contentid` = \'1041\'\n AND `published` = \'1\'
Corriere del Caos #2
Scritto da Anthony “antz” Ettorre   
Thursday 24 March 2011

In Breve: Viaggio nella musica underground-indipendente-sperimentale italiana di produzione recente. La fine del silenzio di Static Radio Hits (Torba), il minimalismo dilatato di Chàsm’ Achanès (Maggiore & Brasini), i gutturalissimi virulenti di Grind Canyon (Buffalo Grillz).

 

Chàsm’ Achanès (huge abyss)

Artista: LUCIANO MAGGIORE - FRANCESCO fuzz BRASINI
Titolo: Chàsm’ Achanès (huge abyss)
Etichetta: Boring Machines
Anno: 2011

Provenienti dall’area “sperimentale” bolognese, Maggiore e Brasini, approdano alla Boring Machines con un’opera cupa e interiore. Minimalismo dilatato e plasmato su quasi 36 minuti di abisso sonoro. La circolarità del suono prodotto ne fa non solo un disco drone ma, meglio, deep ambient per ritrarre paesaggi tenebrosi e vibranti. Le suggestioni a base di basse frequenze inducono l’ascoltatore ad un abbandono, seppur angoscioso, travolgente e terapeutico. Delle atmosfere buie e infernali è necessario assorbire le sfumature per riconsiderarle come affresco della mente nudo e crudo. I suoni della natura plasmati in un timbro costante e avvolgente come una rarefatta tempesta elettromagnetica, trasformano il sentire in un’esperienza catartica difficile da esternare. E se da un lato è come ascoltare i Sunn o)) con la testa dentro un vespaio, dall’altro è come contemplare un’opera pittorica di David Lynch avvolti da calda oscurità. Chàsm’ Achanès “genera una temporalità circolare in cui l’ascoltatore viene invitato a ricordare ciò che è passato e ad anticipare ciò che può avvenire. Un presente sempre tendente ad altro che suscita un margine sufficiente di incertezza affinché si insinui il dubbio che la ripetizione avrebbe non potuto realizzarsi, la sensazione che il futuro possa essere sempre sconosciuto…”. Se non è lynchiano questo! (Anthony “antz” Ettorre)

 

Link: sites.google.com/site/maggioreluciano/bio - myspace.com/7guitar7 - boringmachines.it
Contatti: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 


 

Static Radio Hits

Artista: TORBA
Titolo: Static Radio Hits
Etichetta: Amex Nori
Anno: 2011

A Torba sono sufficienti 15 minuti per esporre la propria rivisitazione della fine del silenzio. Attraverso la contemplazione di suoni analogici estremamente intensa e ricercata, il suono industriale diventa post-rumorismo ed elettromagnetismo sensoriale. L’esperienza iniziata da Russolo nei primi del novecento e filtrata dai reports dei Throbbing Gristle si inasprisce attraverso un dinamismo harsh-drone-core contemplativo. L’industrial percorso da Dirk Ivens negli anni novanta si evolve per approdare a soundcapes estremi di mostri sacri come MERZBOW (Torba è uno dei figli ideali del maestro nipponico!). In quest’opera ci ripropone la modernità dell’essere analogico attraverso un superlativo saggio d’avanguardia pura. Lasciando filtrare ultraviolenza eterea, le quattro tracce fluttuano tra poesia sonora (diretta e corrosiva) e grind-pop futurista. Nella seconda parte del disco si entra nell’“anticamera” di decompressione dove una sorta di science fiction da salotto ci riconduce a immagini di sonici e fluttuanti embrioni pronti a rivendicare la natura del suono “originale” (in senso biblico). La decomposizione del suono finalmente è concime per le nostre menti. Radio Torba Internescional è un’esperienza statica che merita di continuare a trasmettere. Il disco è downloadabile gratuitamente dal sito della Amex Nori. (Anthony “antz” Ettorre)

 

TRACKLIST:
1. oblique - 2. antenna omega - 3. vector sum - 4. cherry ripe

 

Link: torba.altervista.org - www.amexnori.be
Contatti: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 


 

Grind Canyon

Artista: BUFFALO GRILLZ
Titolo: Grind Canyon
Etichetta: Gangsta Paradise
Anno: 2010

È ovvio che questa sezione avrà sempre un occhio di riguardo per il metallo estremo come tutto ciò che, per una deformazione congenita, non potrà mai rientrare nei ranghi del suono convenzionale. I Buffalo Grillz, nonostante siano al loro esordio discografico, nascono dalla temibile e deviata intuizione di Max Marzocca (batterista dei NATRON) e Enrico Giannone (voce degli UNDERTAKERS). Il resto è già storia e visto che il resto della banda proviene da ORANGE MAN THEORY, DR.GORE e TSUBO, possiamo fin da subito affermare che si tratta di una singolare all star band. Non sono adolescenti alle prese con i loro più brutali e primordiali istinti dettati da impulsi ormonali ma un “grindioso” combo di professionisti dell'estremo di casa nostra. Bestie fin troppo consapevoli del proprio operato, tanto da porre il proprio mezzo espressivo sulla stessa piastra di un ricco barbecue. Il suono del palato di un carnivoro è la sintesi di questo disco. Sin dall'apertura “il grind è servito” e il percorso è tempestato di chicche di gratuita e “ignorante” genialità! La viulenza può essere anche puro divertimento e i carnivori Grillz non esitano a promuovere il terrorismo musicale più sincero che ci sia. L'ebrezza del maniaco del metallo greve accresce nel momento in cui si realizza che la totale assenza di testi (Warning: explicit no lyrics!) è colmata generosamente da gutturalissimi virulenti e frontali. La registrazione a cura dell'assolutamente grande Scott Hull (Pig Destroyer, Agoraphobic Noisebleed ed ex-Anal Cunt) è la più estrema delle garanzie. Le sorprese incluse nell'ascolto del disco valgano da premio a chi vorrà ad ogni costo non mancare alla grigliata più brutale che possa esistere! Eh si, THEY GRIND! Menzione speciale per l'artwork superlativa di Remy C.! (Anthony “antz” Ettorre)

 

TRACKLIST:
1. Il Grind E’ Servito
 - 2. Cous Cous Clan
 - 3. Elisir
 - 4. Part I: The Birth (Trilogy) - 5. The Boss Anova
 - 6. Grindasia
 - 7. Part II: The Life (Trilogy)
 - 8. Grind Canyon
 - 9. Fisting Daisy
 - 10. Veni Vidi Grindi
 - 11. New World Disagius
 - 12. Graind Paccordo Anulanre
 - 13. Part III: The Death (Trilogy)
 - 14. Il Lago Dei Cinghi
 - 15. Grind Magne’
 - 16. Grind Gala’ - Bonus track: No Mastino No Grind (A Rock'n'Roll Song)

 

 

Link: buffalogrillz.com - gangstaparadise.biz
Contatti: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 
< Prec.   Pros. >

Recensioni

Rubriche

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments` WHERE `contentid` = '46' AND `published` = '1'Table \'jos_easycomments\' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments`\n WHERE `contentid` = \'46\'\n AND `published` = \'1\'

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU

 

 


 

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments` WHERE `contentid` = '48' AND `published` = '1'Table \'jos_easycomments\' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments`\n WHERE `contentid` = \'48\'\n AND `published` = \'1\'

Cinema Bizzarro

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments` WHERE `contentid` = '43' AND `published` = '1'Table \'jos_easycomments\' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments`\n WHERE `contentid` = \'43\'\n AND `published` = \'1\'

Ultimi commenti

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT eco.`id`, eco.`contentid`, eco.`comment`, ct.`title` as ct_title FROM `jos_easycomments`as eco INNER JOIN `jos_content` AS ct ON ct.`id` = eco.`contentid` WHERE eco.`published` = '1' ORDER BY eco.`date` DESC LIMIT 6

Chi e' online

Abbiamo 2 visitatori online