Home

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments` WHERE `contentid` = '1307' AND `published` = '1'Table \'jos_easycomments\' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments`\n WHERE `contentid` = \'1307\'\n AND `published` = \'1\'
Tutto quel nero
Scritto da Alessandra Sciamanna   
Thursday 06 October 2011

Categoria Romanzo

In breve Un mystery ambientato nel mondo del cinema sotterraneo anni Settanta, nel segno di Jess Franco e Soledad Miranda. Scritto da Cristiana Astori, in uscita nelle edicole il 13 Ottobre.

 

IL LIBRO

Tutto quel nero
Scritto da Cristiana Astori
Edito da Il Giallo Mondadori (311 - Euro 4,90)

 

Tutto quel nero è un noir con elementi gotici da ghost-story contemporanea, un mystery ambientato nel mondo del cinema sotterraneo anni Settanta, in cui compare anche il personaggio di Soledad Miranda, un'attrice di film horror/erotici (celebrata anche da Tarantino in Jackie Brown) e morta nel 1970 in circostanze misteriose.

Susanna, studentessa fuori corso, viene incaricata da una misteriosa organizzazione di trovare un vecchio documentario. Forse la pellicola non esiste, ma allora, perché quelli coinvolti sono tutti morti e continuano a morire? Un viaggio da Torino a Madrid, ma soprattutto nel cinema sotterraneo, e insieme nelle ossessioni della mente umana. In una vertigine di rimandi tra presente e passato, le vite di un'attrice vampira e di una ragazza testarda si trovano inspiegabilmente a coincidere per effetto di una lenta, ma inesorabile, dissolvenza in nero. In tutto quel nero...

Cristiana Astori, scrittrice, saggista e traduttrice. Ha pubblicato racconti su varie antologie tra cui “Eros & Thanatos” (SuperGiallo Mondadori, 2010) e “La sete” (Coniglio, 2009). Ha collaborato a vari saggi tra cui l'enciclopedia sul cinema fanta-horror “Fantasmi di luce” (Profondo Rosso, 2003). Attualmente traduce per il Giallo Mondadori il ciclo di Dexter di Jeff Lindsay. La sua antologia “Il Re dei topi e altre favole oscure” (Alacran, 2006) è il primo libro italiano a cui Joe R. Lansdale abbia dedicato una frase di lancio.

 

 

INTERVISTA A CRISTIANA ASTORI

a cura di Alessandra Sciamanna

 

nella foto: Soledad Miranda

Tutto quel nero, è un romanzo ispirato a un evento realmente accaduto: la morte di Soledad Miranda, attrice feticcio di Jess Franco. Raccontaci il “fatto” e quali elementi dell'accaduto ti hanno colpita così tanto da costruirci sopra un libro...
La figura di Soledad Miranda mi ha sempre affascinata per la sua sensualità inquietante e insieme malinconica, non per niente i suoi ruoli migliori sono quelli in cui interpreta la parte della vampira. La sua morte è avvenuta nel 1970 in un incidente le cui cause non sono mai state chiarite. Il mio romanzo è incentrato su una leggenda metropolitana secondo cui ci sarebbero delle analogie tra un introvabile documentario che la vede protagonista e le misteriose circostanze della sua scomparsa. Purtroppo non posso rivelare oltre per non rovinare la lettura, ma posso dire che nel corso della stesura del romanzo il documentario l'ho trovato, insieme alla conferma che quelle leggende non erano del tutto inventate.

 

Come hai decostruito e ricostruito l'accaduto per renderlo in forma di romanzo?
L'intreccio di Tutto quel nero è sviluppato su tre piani temporali diversi in cui si muovono tre donne (Susanna, Soledad, Sabrina) le cui azioni sono solo apparentemente slegate tra loro. La morte della Miranda è soltanto uno degli aspetti della vicenda che non è una ricostruzione biografica, ma un thriller/noir con sfumature horror che mescola realtà e finzione.

 

nella foto: Jess Franco

Ovviamente, in Tutto quel nero, non c'è solo Soledad Miranda e Jess Franco, ma si respira tantissimo cinema. Quali altri film e registi ti sono stati d'ispirazione in maniera più o meno diretta?
Be' le citazioni sono parecchie, per la maggior parte ispirate al giallo e al thriller italiano degli anni Settanta, che in parecchi punti mi sono divertita a parafrasare e a reinventare. Per esempio, compare una pellicola intitolata Il morboso vizio della signorina Smith e i nomi di molti personaggi si riferiscono al cinema di culto di quell'epoca, senza contare che si parla anche dell'introvabile Maldoror che forse stavolta verrà ritrovato... Mi sono inoltre ispirata al cinema di David Lynch, David Cronenberg e John Carpenter.

 

A rischio di sembrar banali, una domanda doverosa: ti piace il cinema di Jess Franco?
Jess Franco è sempre stato un regista coraggioso: per lui nessuna impresa è impossibile. Il fascino dei suoi film non sta nel come sono realizzati, ma nella passione cinematografica che traspare. Il suo cinema è ingenuo e perverso allo stesso tempo, caratteristiche che la sua attrice feticcio incarna alla perfezione.

 

La protagonista del tuo romanzo, Susanna, deve trovare una vecchia e rara pellicola, finendo a girovagare per mercatini, collezionisti e locali underground. È capitato anche a te di ritrovarti impelagata in “ricerche cinematografiche impossibili”? Quali sono stati i film che hai cercato più a lungo e alla fine com'è andata?
Sicuramente il film che ho cercato più a lungo è stato il documentario che compare nel romanzo, visto che veniva citato da diverse fonti, ma nessuno l'aveva mai visionato. Al di là di questo, prima della possibilità di trovare filmati sul web, ho cercato a lungo la vhs de La casa di Mary. Lo proiettava il cinema sotto casa quand'ero piccola, ma essendo vietato ai 14 non mi era stato possibile entrare. Comprai allora un quadernetto, e soltanto guardando le fotobuste inventai il mio film. L'ho poi trovato, ma è da un po' di anni che continuo a rimandarne la visione per paura di rimanere delusa dal cult immaginario della mia infanzia.

 

BookTrailer

 

 

 

 

 

 
Pros. >

Recensioni

Rubriche

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments` WHERE `contentid` = '46' AND `published` = '1'Table \'jos_easycomments\' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments`\n WHERE `contentid` = \'46\'\n AND `published` = \'1\'

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU

 

 


 

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments` WHERE `contentid` = '48' AND `published` = '1'Table \'jos_easycomments\' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments`\n WHERE `contentid` = \'48\'\n AND `published` = \'1\'

Cinema Bizzarro

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments` WHERE `contentid` = '43' AND `published` = '1'Table \'jos_easycomments\' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT count(*) FROM `jos_easycomments`\n WHERE `contentid` = \'43\'\n AND `published` = \'1\'

Ultimi commenti

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT eco.`id`, eco.`contentid`, eco.`comment`, ct.`title` as ct_title FROM `jos_easycomments`as eco INNER JOIN `jos_content` AS ct ON ct.`id` = eco.`contentid` WHERE eco.`published` = '1' ORDER BY eco.`date` DESC LIMIT 6

Chi e' online

Abbiamo 1 visitatore online