Home Auteurs & raffinatezze Non toccare la donna bianca

Non toccare la donna bianca Non toccare la donna bianca
Titolo originale: Touche pas à la femme blanche

Categoria Auteurs & raffinatezze
Tipologia Lungometraggio
Genere Grottesco, Western
Parole chiave Battaglia

Regia: Marco Ferreri
Cast:
Catherine Deneuve, Ugo Tognazzi, Paolo Villaggio, Marcello Mastroianni, Philippe Noiret
Sceneggiatura Rafael Azcona, Marco Ferreri
Colonna Sonora Philippe Sarde
Anno: 1974
Nazione: Francia, Italia
Durata: 108 minuti
In breve:
Il western ribaltato nei suoi significati, sbeffeggiato nella sua ideologia, svilito nei suoi simboli.
Visite: 4405

Il Film


CARATTERISTICHE DEL FILM:

Stile: sghembo
Ritmo: impegnativo
Humour: derisorio, sbeffeggiante e cattivello
Erotismo: qualcosina

Recensione:

Il western secondo Ferreri.

Marco Ferreri e il western. Sembra qualcosa di impossibile da immaginare. Come può, un regista così controverso, anarchico e destabilizzante cimentarsi in un genere così codificato, sistematico e conformista? La risposta risiede nell’ambientazione del film: la strage di Little Big Horn, in Non toccare la donna bianca, viene ricollocata dall’autore milanese in epoca moderna, nella enorme buca delle Halles, scavata al centro di Parigi negli anni ’70. Non è Ferreri a piegarsi al genere, ma il genere a subire le perforazioni di Ferreri.

In questo ambiente surreale, si muovono personaggi storici come il generale Custer, il generale Terry e Buffalo Bill, vestiti di tutto punto con abiti provenienti da altre epoche. In città c’è un problema: gli indiani. Custer e soci tenteranno di risolverlo a fucilate…

Sebbene la fossa delle Halles abbia tutto l’aspetto di un deserto dell’Ovest americano, il regista, non si preoccupa di nascondere tutto ciò che la circonda e che, di western, non ha nulla (palazzi moderni, strade asfaltate, automobili). Perché? Perché una volta c’era chi ben pensava uccidendo gli indiani e, ancora oggi, c’è chi ben pensa calpestando gli emarginati, le minoranze e tutti coloro che “appaiono” estranei al comune senso della civiltà, della religione, della sessualità. Quel che interessa a Ferreri, è utilizzare il genere come metafora per rappresentare un’epoca barbara, refrattaria all’integrazione, in cui vige la legge del più forte, non di certo del più “morale”.

Ma l’intento del regista non è solo critico e castigatore, è soprattutto satirico e derisorio. Derisorio di un’epoca, la nostra epoca, e di un genere, il western, che ha esaltato e magnificato determinati anti-valori. I cowboy del film di Ferreri non sono affatto degli eroi, men che meno dei banditi (gli mancano gli attributi), sono dei semplici sbruffoni un po’ buffi e un po’ inetti e la loro fama è superiore alle loro effettive capacità. Il genere western (quello classico americano, non lo spaghetti italiano che è altra faccenda) viene ribaltato nei suoi significati, sbeffeggiato nella sua distorta ideologia, svilito nei suoi simboli con un sottile senso di malignità scanzonata. La locomotiva a vapore, ad esempio, vero e proprio emblema del western, nel film diventa un moderno treno elettrico, senza infamia e senza lode. (Daniele 'Danno' Silipo)

Da notare- Marco Ferreri compare in un piccolo cammeo, nel ruolo del reporter.

Perché su Bizzarro- Ricco di anacronismi e totalmente surreale.

Film (più o meno) simili: Le Lacrime della Tigre Nera

Una scena

 

Edizioni home video disponibili

 

NOTE:

Edizione italiana: DVD Medusa Home Entertainment

Premi principali: Gran Premio al Festival di Mosca nel 1989

Scheda del film a cura di: Daniele 'Danno' Silipo


1 Commento

Autore Commento
Deannaceart And some on avulsions Cialis no prescription Or has a entirely unobstructed blockage to that of The Chamomile
http://edmedrxp.com/#

tadalafil online
reputable canadian pharmacy
when will cialis go generic
canadian pharmacy online
cialis discount

whatРІs aristocratic hither it is that these are two-stage congeneric silt intonations
Gain Site vak
Correct Put vak
Close in on Locality vak
Passable Plat vak
Be met by Locality vak
70dbc6f
Commento inserito : Fri 13-03-20
LarLock Prix Pilule Viagra En Pharmacie Rx World Manatoba Baclofen En Canada viagra Keflex And Calcium Sante Propecia Cheapeast Progesterone Store
Commento inserito : Fri 01-12-17
JeffCeagromo Propecia Success Rate Hair Loss Treatment Cherche Viagra Strasbourg generic cialis Salzarex Gen Amoxicillin 750mg Cephalexin And Penicillin Allergies
Commento inserito : Fri 03-11-17
LarLock Viagra Comprar Espana Vendita Levitra Generico Acquisto viagra prescription Cialis Daily Vergleich Levitra No Me Hace Efecto Cialis Vente France
Commento inserito : Fri 03-11-17
LarLock Generic Viagra Soft Tabs viagra prescription Kamagra Jelly Side Effects Cialis Terapia Riabilitativa
Commento inserito : Wed 25-10-17


Commenta questo film Commenta questo film
Autore Commento

BBCode è Attivo .

Inserire il codice* Codice

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU

 

 


 

Cinema Bizzarro

Ultimi commenti

DB function failed with error number 144
Table './bizzarrocinema/jos_easycomments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed SQL=SELECT eco.`id`, eco.`contentid`, eco.`comment`, ct.`title` as ct_title FROM `jos_easycomments`as eco INNER JOIN `jos_content` AS ct ON ct.`id` = eco.`contentid` WHERE eco.`published` = '1' ORDER BY eco.`date` DESC LIMIT 6