Home Generi & commistioni Decima vittima, La

Decima vittima, La Decima vittima, La
Categoria Generi & commistioni
Tipologia Lungometraggio
Genere Fantascienza, Thriller
Parole chiave Distopia, Fantasport

Regia: Elio Petri
Cast:
Marcello Mastroianni, Ursula Andress, Massimo Serato, Elsa Martinelli, Salvo Randone
Sceneggiatura Ennio Flaiano, Tonino Guerra, Elio Petri, Giorgio Salvioni 
Colonna Sonora Piero Piccioni
Anno: 1965
Nazione: Italia
Durata: 90 minuti
In breve:
Il più eclettico regista del cinema italiano per il miglior fanta-pop del Belpaese
Soggetto Robert Sheckley
Visite: 4090

Il Film


CARATTERISTICHE DEL FILM:

Stile: brillante, pop
Ritmo: blando
Humour: nero
Azione: verbale, prima che fisica
Tensione: poca

 

Recensione:

Ipotesi di Reality Show in un futuro pericolosamente simile al nostro presente.

Un uomo e una donna si affrontano faccia a faccia nella “Grande Caccia”, un gioco macabro e implacabile voluto dal grande governo globale per combattere una volta per tutte le guerre e la sovrappopolazione mondiale. Riuscirà Caroline, la cacciatrice, a portare a casa la sua Decima Vittima?

Petri si conferma il più eclettico regista della storia del cinema Italiano; una capacità unica (e mai più ritrovata nel panorama nostrano) di passare da un genere all’altro, muovendosi con destrezza in un labirinto di stili differenti. Quello che tre anni più tardi farà con l’horror grazie a Un tranquillo posto di Campagna, trova l’equivalente sci-fi nel futuro distopico e straniante di questa Decima Vittima. Dietro una patina pop, colorata e sfarzosa, trova posto una critica solida e ben strutturata alla società moderna, uno dei primi esempi di quella Fantascienza Sociologica, che tanta fortuna incontrerà in Italia negli anni ’60 (Ferreri, Faenza e la Barbarella di Vadim).

A guardarlo oggi, con gli occhi di un uomo del XXI secolo, si direbbe quasi una profezia. Il racconto di Robert Sheckley (The Seventh Victim) funge da base solida su cui innestare una riflessione più ampia legata all’Italia; Petri, Guerra e Flaiano mescolano le carte in tavola, aggiungono tre vittime al computo totale, e spostano la lente dì ingrandimento sugli aspetti oscuri e le controversie della loro epoca, immaginando, nel tempo, la peggior evoluzione possibile. Non andranno lontani dalla verità. (Enrico Costantino)

 

Da notare- Ursula Andress fu scelta per il ruolo principale dopo il rifiuto di Ann-Margret. I costumi del film sono opera di André Courrèges

Perché su Bizzarro- Probabilmente il miglior film sci-fi Italiano, un reality show quarant'anni prima dei reality show.

Film (più o meno) Simili: Battle Royale (2000), Contenders Serie 7 (2001)

 

Edizioni home video disponibili

 

Trailer

 

NOTE:

Edizione italiana: DVD CGHV

 

Scheda del film a cura di: Enrico Costantino


1 Commento

Autore Commento
Richardnep cheapest generic viagra cheap viagra generic name for viagra
Commento inserito : Sun 06-12-20
Davmmi need a paper written - help with writing a paper custom essay meister
Commento inserito : Mon 16-11-20
Deannaceart Underneath thinner nor on a multi-faceted Discount cialis without prescription Large as you differently
http://viagranbrand.com/#

cialis online order canada
buy cialis online reddit
generic cialis 5mg
cialis dosage

and was the primary to chariness nitrites as actor
Ethical Locality vak
Ethical Put vak
Close in on Leaning vak
Fitting Plat vak
9794885
Commento inserito : Fri 13-03-20


Commenta questo film Commenta questo film
Autore Commento

BBCode è Attivo .

Inserire il codice* Codice

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU

 

 


 

Cinema Bizzarro

Ultimi commenti

DB function failed with error number 1194
Table 'jos_easycomments' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT eco.`id`, eco.`contentid`, eco.`comment`, ct.`title` as ct_title FROM `jos_easycomments`as eco INNER JOIN `jos_content` AS ct ON ct.`id` = eco.`contentid` WHERE eco.`published` = '1' ORDER BY eco.`date` DESC LIMIT 6