Home Inclassificabili Yuppi du

Yuppi du Yuppi du
Categoria Inclassificabili
Tipologia Lungometraggio
Genere Musicale, Grottesco
Parole chiave Post apocalittico

Regia: Adriano Celentano
Cast:
Adriano Celentano, Charlotte Rampling, Claudia Mori, Lino Toffolo
Sceneggiatura Adriano Celentano, Miki Del Prete, Alberto Silvestri
Anno: 1975
Nazione: Italia
Durata: 125 minuti
In breve:
Un'opera rock nata cult in cui il molleggiato gioca con le regole narrative del cinema
Visite: 2782

Il Film


CARATTERISTICHE DEL FILM:

Stile: Neo-surrealista
Ritmo: Anarchico
Humour: Sottile
Emozione: Toccante, dall'inizio fino ai titoli di coda
Erotismo: Sottopelle

 

Recensione:

Spaghetti steampunk

Che Celentano adori il cinema, con le sue sfumature e le sue immense potenzialità, è ormai attestabile come verità assoluta, inconfutabile. Al molleggiato si deve soprattutto il pregio di aver compreso che le regole narrative del cinema non sono poi così rigide, necessarie solo per chi si considera mero esecutore di rappresentazioni convenzionali, ma in sostanza aperte ad innumerevoli sovversioni di sorta: stravolgimenti di messa in scena e montaggio che solo pochi fortunati visionari si sono potuti permettere (un po' per lo status di personaggio raggiunto, un po' perchè recidivamente irresponsabili).

Un musical della gioiosa rivolta contro povertà e ingiustizie sociali, morti bianche e veleni che inquinano corpi e pensieri. La storia, ispirata a un fatto di cronaca, racconta dell'apparizione di Silvia, creduta morta e in realtà fuggita con un ricco milanese, mentre nel frattempo suo marito Felice si è risposato con la dolce e bellissima Adelaide. La felicità può essere in una casa-palafitta, in un umido antro sotto un ponte piuttosto che nella vita nella sontuosa Milano dell'apparenza e dello smog. Storia di crudeltà e disillusione, con il sentimento che si fa commercio. Metafora della modernità e delle sue tentazioni. L'antidoto è Felice che riuscirà a fare dei fumi chimici, dell'avidità e degli abusi una parabola d'amore.

Servirebbe immaginare il pubblico del tempo in sala, con molta probabilità intimorito da tanta poetica freak-apocalittico-ambientalista eppure totalmente travolto dalla passione sperimentale con cui il cantante ha trasfigurato i temi a lui cari. Il rischio di volare (almeno nella messa in scena) troppo alto portò di conseguenza ad un imprevisto successo d'incassi e di critica: caso unico per un film italiano dalla natura platealmente eccentrica, sfuggente, inclassificabile. Un'opera rock nata cult fin dal manifesto iconografico - ritraente uno stilizzato Celentano con le braccia aperte, volte a disegnare un ipotetico gabbiano in volo - riconfermandosi poi tale in numerose, inclassificabili ed originalissime sequenze della storia: dialoghi fuori campo "percepiti" dai protagonisti, improvvisi momenti musical, un'estetica steampunk ante-litteram che ancora adesso fa rabbrividire con il suo drammatico disincanto.

Il film, a seguito del passaggio cinematografico, non fu mai editato (per volere dello stesso autore) per il mercato video e conobbe solo 4 storici passaggi televisivi sulle reti Mediaset. Nel 2008 in occasione della 65a "Mostra Internazionale d'arte Cinematografica di Venezia" è stata finalmente presentata una versione restaurata dell'opera, con modifiche di montaggio e differenti elaborazioni audio/video che, comprensibilmente, ha scontetato i fan più fedeli (fatto piuttosto grave, se si tiene conto che la successiva uscita in DVD non è accompagnata dalla versione originale). Onore infine a Charlotte Rampling e Claudia Mori, le cui bellezze inondano di luce e colore l'intera storia.(Jacopo Coccia)

 

Da notare- Il film è stato presentato in concorso al 28° Festival di Cannes nel 1976, dove la pellicola ha vinto il Nastro d'Argento per le musiche.

Perché su Bizzarro- Celentano è sempre stato un artista a dir poco “singolare”, particolarità che ha traghettato a piene mani nell'ambito cinematografico.

Film (più o meno) Simili: ???

 

Trailer

 

Edizioni home video disponibili

 

NOTE:

Edizione italiana: DVD sony

 

Scheda del film a cura di: Jacopo Coccia


1 Commento

Autore Commento
JustTix Kamagra Vendite Online cialis Blueforce Viagra Amoxil Online Pharmacy How Does Amoxicillin Effect The Body Orlistat Weight Loss cialis price Sertraline Online Best Price Purchase Doxycycline Online No Prescription http://costofcial.com - cialis Propecia Pill Que Es Mejor Viagra Levitra O Cialis Hydrochlorothiazide Real Tablet
Commento inserito : Mon 01-01-18
JeffCeagromo Achat Cialis En Ligne Forum [url=http://genericcial.com ]viagra cialis[/url] Buy Cialis Best Review Cialis Contrassegno Osu Cialis Costo
Commento inserito : Mon 11-12-17
Harocheabs 78 Buy Azithromycin Chlamydia Treatment Comprar Viagra Cialis Generico Cialis Viagra En Ligne costco pharmacy prices levitra 52 Buy Celebrex Online Uk Vendo Cialis Madrid Chaque Cachet Jaune Contient Soit 10mg
Commento inserito : Sat 18-11-17
Harocheabs Choisir Clomid Cialis Prix France Pharmacie Amoxil Clav Tablets buy viagra Non Generic Viagra Online
Commento inserito : Mon 30-10-17
JeffCeagromo Cephalexin 500 Mg Side Effects Levitra Filmtabletten 10 Mg [url=http://cialtobuy.com ]cialis[/url] Drug Reaction To Amoxicillin Buy Viagra Online Legitimate Pharmacy Real Free Shipping Macrobid In Internet Shipped Ups Cheapeast
Commento inserito : Sat 28-10-17


Commenta questo film Commenta questo film
Autore Commento

BBCode è Attivo .

Inserire il codice* Codice

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU