Home B-movie & trasherie Versus

Versus Versus
Categoria B-movie & trasherie
Tipologia Lungometraggio
Genere Azione, Horror
Parole chiave Yakuza, Arti marziali, Zombi

Regia: Ryûhei Kitamura
Cast:
Tak Sakaguchi, Hideo Sakaki, Chieko Misaka, Kenji Matsuda
Sceneggiatura Ryûhei Kitamura, Yûdai Yamaguchi
Anno: 2000
Nazione: Usa, Giappone
Durata: 119 minuti
In breve:
Splatterate senza fronzoli e momenti action di personaggi stracazzuti: una nippofollia
Visite: 3668

Il Film


CARATTERISTICHE DEL FILM:

Stile: nippofollia
Ritmo: accelerato, ma poi si ammoscia un po’
Humour: da horror commedia
Azione: a strafottere
Sangue: splatteroso

 

Recensione:

Piatto “nippo”, mi ci ficco!

Narrano la leggende che sul globo terrestre si troverebbero 666 porte infernali. Una di queste (la 444) sarebbe situata in Giappone, nella famigerata “foresta della resurrezione”, un luogo dove i morti tornano a vivere. In questa fitta boscaglia, un evaso di prigione dovrà vedersela con quintalate di zombi, killer della yakuza e poliziotti sadici. Ma schiaffoni e pistolettate non bastano: solo grazie all’aiuto di una misteriosa ragazza, l’ex galeotto, ricorderà la sua vita passata e scoprirà la sua vera missione.

Versus è uno di ‘quei’ film: zero trama e libero fluire di galvanizzante tamarraggine asiatica. Ritmo sfrenato, splatterate senza fronzoli, momenti action di personaggi stracazzuti, umorismo debordante e qualcuno che schioppa ogni pochi attimi: per un’ora e mezza non succede altro. Puro body count, puro accumulo di situazioni improponibili, pura coreografia made in japan, infinito ludibrio per i più avvezzi a tali pratiche. Poi, a mezz’ora dalla fine, entra la trama a gamba tesa, spiegando tutti quei perché che nessuno (visto l’andamento della pellicola) si era chiesto. E il film un po’ si ammoscia, pur senza annullare ciò che di buono aveva mostrato fino a quel momento.

Insomma, ultimata la visione, rimane in bocca comunque qualcosa di gustoso, bruciacchiato, atavico e sanguinolento. E ogni tanto, tra manicaretti di alta cucina e profumini di gran classe, una bella bistecca cotta ai ferri ci vuole proprio. (Daniele 'Danno' Silipo)

 

Da notare- La faccia di marmo del protagonista.

Perché su Bizzarro- Zombi, killer della yakuza, arti marziali che non conoscono leggi fisiche e libero fluire di azione e splatter: tamarrissimo!

Film (più o meno) simili: Undead (2003)

 

Trailer

 

Edizioni home video disponibili

 

NOTE:

Edizione italiana: DVD Gargoyle video

 

Scheda del film a cura di: Daniele 'Danno' Silipo


Non sono presenti Commenti


Commenta questo film Commenta questo film
Autore Commento

BBCode è Attivo .

Inserire il codice* Codice

Recensioni

Rubriche

 

cineforum

 

 

Non cinema

 

 

Non cinema

 

TRADUTTORE

 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

 

 

CI TROVI ANCHE SU